15 dic 2021

Pasticcini delle feste: stella paralume

Con la base di una vecchia lampada Ikea e una stella legata con un po' di fil di ferro,
ho creato un allegro paralume da tenere vicino al mio alberello di Natale.


Occorrente
Voglia di festa, 20 minuti circa (con la stella pronta),
la base di una lampada da tavolo, una stella da rivestire di carta velina,
carta velina, fil di ferro, pinza, forbici, colla stick.

Realizzazione 
1.  Faccio passare del filo di ferro intorno alla stella per poterla fissare alla base
della lampada (si vede nel cerchio rosso della prima foto in alto).
2.  Incollo la carta velina alle stecche della stella.
3. Ritaglio la carta intorno alla stella lasciando circa mezzo centimetro d'avanzo
che poi ripiegherò, incollandolo, sul rovescio.
4. Fisso la stella alla base della lampada con il fil di ferro.
5. Avvito una lampadina a basso consumo, facendo attenzione
che non tocchi la carta.

Dritte
Per fare la stella potete usare dei legnetti e seguire questo mio tutorial.
La stella si può anche creare da un cartone rigido (provato e viene bene).
Occhio alle proporzioni! Io ho usato una stella troppo grande che tende a
ricadere in avanti e quindi la rifarò un po' più piccola.
 
Pasticcini: piccoli pasticci fatti a mano per piacevoli momenti di relax,
senza pretese. Non ci interessa il risultato finale, vogliamo solo essere
liberi di giocare, come bambini felici. (Sì! Si può fare anche se siamo adulti!).

8 dic 2021

Aggiustare

Rimettere insieme i pezzi rotti anche se sono poveri, segnati dal tempo e fragili.

1 dic 2021

Pasticcini delle feste: stella segnaposto

Potevano mancare i pasticcini delle feste?
Li inauguro con questa stella segnaposto di cartone (riciclato da una scatola)
con tanti auguri a mia sorella Ester e al suo blog: EST 21.
che ha compiuto a novembre il suo primo anno di vita!✨

 Occorrente
Voglia di festa, 30 minuti circa;
cartone o cartoncino anche di riciclo, taglierino, forbici, colla stick;
matita, pennarello bianco indelebile, pennarello nero a punta fine;
il disegno della stella da ricalcare o stampare di Magdas Scrapbooking (grazie!)
 Realizzazione 
1.  Con un puntino di colla, fissa il foglio con il disegno della stella sul cartone.
2.  Ritaglia la stella con il taglierino, compresa la punta del centro.
3.  Piega lungo le due linee tratteggiate e decora con i pennarelli.
(La scritta centrale del nome l'ho realizzata sulla foto con Ribbet.)
Dritte
 Prima di piegare la stella, traccia un solco leggero sul retro, sopra le linee tratteggiate.
Meglio usare un pennarello bianco a punta medio /fine.
Incollando una nuova stella su quella già decorata, si può riutilizzare/rifare la base.


 
Pasticcini: piccoli pasticci fatti a mano per piacevoli momenti di relax,
senza pretese. Non ci interessa il risultato finale, vogliamo solo essere
liberi di giocare, come bambini felici. (Sì! Si può fare anche se siamo adulti!).

 

24 nov 2021

Dopo la spesa

un giorno di fine novembre.

17 nov 2021

L'ortensia

e la zucca.

10 nov 2021

Foglie

e fiori!

3 nov 2021

Frottage

Le foglie sono una grande fonte di ispirazione
e il frottage è sempre divertente e rilassante.
Basta poco: una foglia messa a rovescio, un foglio di carta leggera
e qualche matita colorata.

27 ott 2021

In caso di scelte

Il mio mantra del momento.

20 ott 2021

Cuori


Sul lavabo del bagno.

13 ott 2021

Pasticcini 6 - Vasetto portafiori

Con il vasetto di vetro delle olive farcite di una nota marca,
che è alto e "snello", adatto a contenere un singolo fiore o ramo,
possiamo creare un bellissimo portafiori .
Occorrente
Voglia di olive, un fiore, 30 minuti circa;
il vasetto di vetro che ho indicato sopra, corda, rafia,
colla a caldo (o vinavil/attaccatutto), forbici.
Realizzazione 
Incolla qualche giro di corda iniziando dalla base del vasetto;
- Incolla qualche giro di rafia iniziando dall'apertura
e poi continua ancora con qualche giro di corda;
- lascia libero uno spazio al centro del vasetto.
Dritte
Quando cominci e quando finisci i giri, cerca di nascondere
i capi della corda o della rafia schiacciandoli bene con un cucchiaino;
- copri completamente l'apertura del vasetto che è la parte più
bruttina da vedere;
- tira bene la corda e avvicinala il più possibile mentre la incolli;
- inizia e finisci i giri sempre sullo stesso lato del vasetto;
- puoi anche alternare tipi diversi di corda;
- in alternativa puoi usare del cotone, della lana e qualsiasi altro materiale
che si possa ridurre a strisce sottili.

Avvertenze: le olive sono buone!


Pasticcini: piccoli pasticci fatti a mano per piacevoli momenti di relax,
senza pretese. Non ci interessa il risultato finale, vogliamo solo essere
liberi di giocare, come bambini felici. (Sì! Si può fare anche se siamo adulti!).

7 ott 2021

Claudio Lolli

Da qualche anno, ormai, quando prendo la metro o il treno
posso osservare tranquillamente tutti,
perché tutti guardano il loro cellulare.
E così, durante il viaggio,
mi viene in mente uno dei pezzi più belli di Lolli.

"Nessun uomo è un uomo qualunque
la sua valigia può essere piena
di un regalo rubato di fretta
di una rosa da portare a cena
a una moglie, a una donna che aspetta."
...
"Nessun uomo è un uomo qualunque
la sua vita può essere piena
di un dolore che gli brucia il petto
e che gli fa piegare la schiena
di un dolore che noi gli dobbiamo pagare in rispetto."
...
"Nessun uomo è un uomo qualunque 
il suo corpo può essere pieno 
di un amore cercato da tanto
di un amore pensato di corsa
di un amore che non perda il treno"

Album: Dalla parte del torto - 2000

30 set 2021

Disegnota 3

Quando a fine capitolo resta tanto spazio libero
e ho la matita colorata in mano!

Ho l'abitudine di sottolineare i libri che leggo con le matite colorate
A volte, nello spazio bianco lasciato dalle parole nasce un piccolo disegno,
una nota disegnata che io chiamo "disegnota".

23 set 2021

Ci riabbracceremo



Treviglio centro  (BG) - Settembre 2021

16 set 2021

La fuga

"In tempi come questi la fuga è l'unico mezzo per mantenersi vivi
e continuare a sognare".

" La fuga è spesso, quando si è lontani da casa, il solo modo di salvare barca
ed equipaggio. E, in più, permette di scoprire rive sconosciute che spuntano
all'orizzonte delle acque tornate calme. Rive sconosciute che saranno sempre ignorate
da coloro che hanno l'illusoria fortuna di seguire la rotta dei cargo e delle petroliere,
la rotta senza imprevisti imposta dalle compagnie di navigazione".

Henry Laborit - Elogio della fuga 

9 set 2021

Buon Compleanno

Buon compleanno a chi, come me, è nato nel pacifico mese di settembre.
Fine dell'estate, un po' di malinconia, tanti buoni propositi e nuove idee.
(Il vero capodanno?)
"La missione (del segno della vergine) è quella della cura nel conservare il 
raccolto, da cui dipende la possibilità di sopravvivere ai rigori dell'inverno."

2 set 2021

Pasticcini 5 - Lampada da muro

Ancora una veloce trasformazione personale,
l' Ikea hack di una vecchia lampada da muro Ikea
(chi ce l'ha la riconosce subito e sono sicura che l'ha presa, come me,
perché si prestava a essere rifatta in mille modi).
Occorrente
Voglia di una scritta in giro per casa, 10 minuti;
vecchia lampada da muro Ikea (per chi ce l'ha, perché purtroppo non è più in vendita);
frase da ricalcare stampata o disegnata chiaramente su foglio;
carta da lucido, pennarello nero a punta fine, scotch di carta, matita, forbici.
Realizzazione 
Ripassa il perimetro del "pannello" quadrato (da sostituire) sulla carta da lucido
e segna anche i 4 fori per le viti;
- fissa il foglio con la frase, sotto la carta da lucido, con lo scotch di carta;
- ricalca la scritta con il pennarello;
- ritaglia il quadrato della carta da lucido e fai i 4 buchini per le viti;
 - inserisci sulla lampada il "pannello" quadrato trasparente
(se non lo trovi più, devi rinforzare i 4 buchini della carta da lucido);
- inserisci la carta da lucido con la scritta e avvita.

Dritte
Fai prima qualche prova per scegliere la punta del pennarello;
- centra bene la scritta con il riferimento dei 4 buchini delle viti.

Avvertenze: questa è una lampada che si presta a infinite personalizzazioni,
non so quante ne ho fatte nel tempo, so soltanto che appena ne finisco una,
mi viene un'idea migliore e la voglia di rifarla!


Pasticcini: piccoli pasticci fatti a mano per piacevoli momenti di relax,
senza pretese. Non ci interessa il risultato finale, vogliamo solo essere
liberi di giocare, come bambini felici. (Sì! Si può fare anche se siamo adulti!).

19 ago 2021

Imagine

Imagine: brano musicale di John Lennon pubblicato nel 1971.

13 ago 2021

Cuori

Giuro che non l'ho fatto apposta!

6 ago 2021

Human

Ho visto "HUMAN" un film documentario del 2015 diretto da Yann Arthus - Bertrand.
Vale davvero la pena di vederlo per mille motivi che scoprirete da soli.
Cliccando qui potete vedere una versione ridotta su YouTube.

Mio collage con foto dell'archivio Canva.

29 lug 2021

Pablo Neruda


Immagine dell'archivio Canva.